Seguici su Facebook!

Oggi è una giornata tranquilla come tutte le altre, il tempo scorre e non c’è niente, o almeno me lo auguro, che ti abbia disturbato.

Eppure, se hai già dei tatuaggi, questo post potrebbe essere perfetto per trasformarsi nella classica pulce nell’orecchio, tanto insistente che dopo aver visto i tatuaggi che seguono prenderai un appuntamento con il tuo tatuatore senza sapere ancora cosa chiedergli di preciso.

Questo inchiostro fluorescente è una figata vera in quanto di giorno è praticamente invisibile se guardato a una certa distanza e sopratutto con uno sguardo non proprio attento. Al buio, sotto le luci ultraviolette, ecco che questi inchiostri prendono vita e tirano fuori ciò che rappresentano.

Attenzione però, non è tutt’oro ciò che luccica in quanto è dimostrato che questi inchiostri contengano tra gli altri elementi chimici anche il fosforo. Girano un po di leggende su questo elemento che è contenuto anche nei dentifrici, nei fuochi d’artificio e nei pesticidi. Quindi, prima di pensare se fare o meno un tatuaggio del genere, una bella prova allergica non farebbe male.

Se avete già dei tatuaggi e state pensando “io quella roba non me la infilo sotto la pelle” probabilmente siete un pò in ritardo sulla tabella di marcia della consapevolezza. Ogni cosa è nociva, ma la più nociva di tutte è l’ignoranza.

Godetevi questi 20 tatuaggi.


Seguici su Facebook!