Mentre molti di noi sono impegnati nella faticosa impresa di pensare e poi realizzare qualcosa che lasci una nostra traccia su questo mondo, c’è chi è riuscito nell’impresa dopo mesi e mesi di ricerca. Si chiama John Collins ed ha inventato diversi modelli di aerei di carta, realizzabili in autonomia nella propria casa, capaci di fare davvero di tutto.

Dall’aereo boomerang che torna precisamente al punto dove è stato lanciato

al boomerang due che fa praticamente la stessa cosa con la differenza di regalarti una giravolta degna delle frecce tricolori.

Potrete costruire inoltre un aereo studiato per cadere il più tardi possibile, volando a pochi centimetri da terra senza mai cadere.

Ecco un video realizzato da Wired che vi presenta John e le sue specialità:

qui invece, sempre Wired, ha invitato John a mostrare concretamente come realizzare una parte delle sue creazioni. quindi armatevi di cartoncino e pazienza e sbizzarritevi:

Se tutto questo vi è piaciuto e avete in programma di spegnere la tv la sera e rilassarvi in famiglia costruendo aerei con i vostri figli, piccoli o grandi che siano, allora la buona notizia è che esiste un libro con tutti i modelli e le spiegazioni dettagliate su come realizzarli.

Io lo sto già ordinando :-), voi potete farlo cliccando sulla copertina qui in basso e poi su “Guarda su Amazon”

Felice di averti parlato delle creazioni di questo uomo straordinario, diventato famoso per non aver abbandonato il suo sogno infantile di vedere un aereo di carta volare il più lontano possibile.

“Crescere e rimanere bambini nel seguire i propri sogni è sempre un bene, se qualcuno vi dice di lasciar perdere i sogni da bambini, accertatevi che non sia solo geloso o magari non si senta solo dopo averli abbandonati in prima persona. Buon inseguimento e buoni aerei”

Che ne pensi?