È uno dei paesi più belli e caratteristici d’Italia. Camminare per le sue strade significa perdersi in quello che sembra un mondo a sé, che è ben oltre l’esser semplicemente fatato e incantevole.

Alberobello è la testimonianza che l’uomo è capace di compiere magie inconsapevoli che durano più della vita stessa di chi le crea.

Luogo amato da praticamente tutti, dal semplice turista all’artista alla ricerca di una location particolare è perennemente bersagliato e immortalato da obbiettivi fotografici. C’è una serie di foto però che spicca su tutte.

Realizzata da due fotografi italiani aventi nelle mani l’arte del dono di ricchezze da guardare, questa serie di foto è caratterizzata dalla particolarità della luce catturata. È l’alba e Tania De Pascalis e Tiago Marques, dopo un sopralluogo online della location, si alzano dal letto che li ospiterà per la loro breve vacanza di 4 giorni e si incamminano per le strade del centro storico.

Con la loro macchinetta fotografica rendono eterno tutto ciò che vedono e per la fortuna degli spettatori delle loro opere di carta e luce, in quel momento stavano vedendo Alberobello. Godetevi il risultato.

Scoprite di più su questi talenti: Sito Web / Instagram