Pugni, schiaffi e calci il giorno di Natale per far pace tutto l’anno. L’assurda usanza in Perù

1119

Se non sopporti il natale e la sua diabetica aria di dolcezza che trasporta, se non sei il classico tipo che si sente obbligato a stressarsi nella corsa ai regali, nei cenoni in famiglia tra i parenti serpenti, hai un’alternativa da valutare come vacanza per il prossimo anno : la provincia di Chumbivilcas .

Oggi vi parlo di una tradizione di Natale un po alternativa : il Takanakuy.

Ogni anno nel mese di dicembre, gli abitanti di questi villaggi dispersi sui monti, danno sfogo a tutta la rabbia serbata verso qualcuno, menandosi di santa ragione di fronte agli occhi di tutti.

Il rito non mira alla promozione della violenza, anzi, sembra essere un vero e proprio strumento di pace