Il cane entra in chiesa disturbando messa e il prete ci gioca. Quando la fede è amore vero per il creato

452

Ci sono diverse storie di animali che entrano in Chiesa aggiungendosi ai fedeli, dai cani ai gatti, non è raro trovare un animale a messa. È raro però trovare dei sacerdoti che siano clementi e compiacenti alla presenza di animali, a volte vivaci, durante la messa.

È diventato virale un video proveniente dal Brasile, precisamente dalla Chiesa di Nossa Senhora das Dores. Un cane, evidentemente scappato da casa, entra in Chiesa durante la messa e comincia a comportarsi in modo vivace e giocoso. Butta a terra qualche fiore e mordicchia qua e la senza fare danni a oggetti.

Punta dritto all’altare, dove ad accogliere la sua gioia c’è il sacerdote del paese, Don José Geraldo Sobreira, che invece di infastidirsi e chiedere aiuto nel gestire la vicenda, lascia che il cucciolo giochi con la sua tonaca, mordendola, giocando senza pensieri.

Il sacerdote mantiene un controllo davvero esemplare, lasciando che la vita prevalga sugli oggetti. Dona un esempio di fede davvero rara e pratica, capace di cogliere la preziosità del saper godere dell’energia positiva di un essere vivente, senza lasciarsi stagnare da pensieri stressanti, come quello di volere che tutto vada come sempre, senza disturbi, senza nessuno che tocchi, nemmeno per gioco, la sua tonaca.