La canzone meriterebbe anche, ma l’interpretazione mette davvero a dura prova la calma a la serietà. Un applauso per l’intenzione e per averla cantata fino alla fine, per tutto il resto no comment.

Ecco la canzone cantata in chiesa più brutta di sempre.

Classe 86, Salentino, Creativo per natura, Autodidatta nella vita. Creatore e unico autore di Novabbè. Vivo di libertà, consapevolezza ed emotività incontrollata. Amo stupirmi e stupire spacciando contenuti stupefacenti.