“One Breath Around the World”. Cortometraggio girato in apnea lascia senza fiato chi lo guarda.

267

Guillaume Néry e Julie Gautier sono marito e moglie, entrambi innamorati letteralmente del mare e delle sue creature. Néry oltre ad amare il mare è uno sportivo completo, sempre alla ricerca del limite e dell’emozione che solo lo sport può donare.

La coppia ha deciso di fare qualcosa che donasse al mondo la bellezza che i loro occhi ha stregato. Così nasce l’idea di fare un cortometraggio dove mettere al centro solo due cose, l’apnea e il mare.

Si chiama “One Breath Around The World” e altro non sono che 12 minuti di incanto. Il protagonista, in completa apnea, ripreso dalla moglie, gira scene che fanno sembrare il mare un altro pianeta.

La scena con le balene è davvero da Oscar. Mettevi comodi, il cortometraggio, con la colonna sonora di Guillaume Ferran, saprà togliervi il fiato dallo stupore, senza gravi conseguenze.