I Floppy hanno rappresentato per un buon periodo di tempo “il supporto” ufficiale. Questi supporti avevano davvero poca memoria, cosa che hai tempi era secondaria, bastava infatti che fossero in grado di salvare testi e le prime immagini.

Io ad esempio conservo ancora oggi il mio primo romanzo abbozzato, proprio su un floppy.

Floppy, cd, pennette usb, sono tutti accessori che hanno fatto parte integrante della vita, come le posate per mangiare ad esempio. Ecco perché l’idea di questo artista di rappresentare volti attraverso la texture dei floppy è davvero bellissima.

Per realizzare queste opere, oltre che ad una capacità davvero notevole di rappresentare le ombre e le dimensioni di un volto, basta solo colla vinilica e floppy a non finire.

Il risultato è davvero notevole. Scopri di più su Nick Gentry, l’artista e autore di queste stupende opere.

Classe 86, Salentino, Creativo & Autodidatta. Creatore e unico autore di Novabbè. Oltre a condividere Contenuti Stupefacenti sono un consulente web. Se mi stavi cercando, mi hai trovato, contattami.