Fotografi realizzano foto “magiche” ai bambini ricoverati usando Babbo Natale vero e Photoshop

596

Una storia toccante che emana umanità e sentimento in modo forte. Ci sono dei fotografi, in tutto il mondo, che in questo periodo si recano in ospedale, nei reparti dedicati ai bambini gravemente malati, e realizzano foto con un Babbo Natale bellissimo. Il perché? Donare a questi bambini lo scatto realizzato e “photoshoppato” da maestri del settore. Un’immagine che è il sogno perfetto da ricordare quando si è incontrato Babbo Natale.

L’associazione che realizza questa iniziativa i chiama “The Heart Project“. Nata nel 2016 si è estesa a macchia d’olio toccando adesso ben 4 nazioni come Australia, Nuova Zelanda, Canada e Regno Unito.

I fotografi scelgono di donare la loro arte e il loro tempo ai bambini che stanno attraversando un periodo difficile. Non è semplice intrattenimento ma la realizzazione di un vero e proprio sogno: incontrare Babbo Natale

I genitori e gli ospedali in generale hanno preso molto a cuore l’iniziativa, sottolineando come molti bambini raccontino quell’esperienza magica accompagnandosi dalla foto che è la prova reale della magia vissuta. Un gioco che è un sogno allo stesso tempo.

Per molti bambini quello è il primo ritratto professionale realizzato, un particolare questo che aumenta notevolmente la grandezza del dono. Per altri, purtroppo, è l’ultimo.

Per saperne di più e sostenere l’iniziativa, guarda qui: https://heartproject.smugmug.com

Gli ospedali, quelli belli, si prodigano spesso per i loro pazienti. Guarda l’ospedale che ha scelto di adottare delle mascherine stampate con fantasie bellissime, tutto per strappare un sorriso ai bambini ricoverati. Scopri di più, clicca qui