Il cane e la papera inseparabili. L’insolita amicizia nata da un motivo da lacrima.

275

Lui si chiama Max e all’inizio di questa storia altro non era che un cane di 5 anni abbastanza fortunato, si perché nonostante la sua età è stato adottato da una famiglia. Gli autori di questo bel gesto si chiamano Patrick e Kirsten, una giovane coppia del Minnesota.

Patrick e Kirsten avevano già un cane, Sasha, un altro Husky. Quando Max e Sasha si sono incontrati per la prima volta è nata un’amicizia indissolubile, qualcosa di davvero magico. Sempre insieme, mai un litigio, mai ringhiate di troppo. Tra i due cani si era consolidata un’amicizia di quelle che speri di trovare per tutta la vita.

Un giorno Sasha si ammalò gravemente e le sue condizioni peggiorarono talmente velocemente che Max non ebbe nemmeno il tempo di “abituarsi” al dolore della propria amica e compagna che solo dopo qualche giorno, morì.

I proprietari di Max, vedendolo abbattuto e senza stimoli, decisero di prendere una papera da mettere in giardino. Una scelta casuale che non era nemmeno un vano tentativo di sostituire Sasha, in quanto una papera è ben lontana dall’essere un Husky.