Una legge obbliga gli studenti Filippini a piantare 10 alberi prima di laurearsi

56

Come cambieremo il mondo? Con le leggi, sembra l’unica soluzione. Le leggi, che mancando hanno prodotto questo enorme danno all’ambiente, possono essere la soluzione per ripararlo in quanto la sensibilità dell’uomo non sembra bastare e come tutti gli animali su questa terra, ha bisogno di un obbligo per agire in massa, come una legge ad esempio.

Nelle Filippine un deputato del governo, Gary Alejano, ha introdotto un disegno di legge che è da subito piaciuto a tutti: richiedere agli studenti di scuole medie, superiori e università di piantare, e dimostrare di averlo fatto, 10 alberi per arrivare a compiere la fine del percorso scolastico.

Il deputato Gary Alejano

Ad aggiungersi agli esami quindi c’è il piacevole dovere di passare delle giornate in mezzo alla natura, insieme ai propri professori, piantando alberi prima di salutarsi con tutti e conseguire il diploma o la laurea.

Piantare un albero da ossigeno al mondo, tagliarlo per creare biglietti di auguri per la laurea invece continuerà a soffocarlo. Condividi il Tweet

Se anche solo il 10% di questi alberi riuscisse a sopravvivere, si è calcolato che in una sola generazione avranno 525 milioni di nuovi alberi. Se vi state chiedendo come mai la presenza degli alberi è così importante per l’ambiente, fate un bel respiro e lo capirete.

Fonte

Commenti: