Il mantello dell’invisibilità di Harry Potter è stato quasi realizzato. Ecco il prototipo

Oggetto del desiderio di migliaia di appassionati e non, il mantello dell’invisibilità di Harry Potter sembra essere alle porte. Quella che sembrava un’invenzione impossibile sta piano piano prendendo forma.

A realizzarlo è il produttore canadese Hyperstealth Biotechnology che ha brevettato un nuovo tipo di materiale chiamato “Quantum Stealth

Una materiale sottile ma davvero sorprendente. Il suo ruolo è quello di “piegare la luce” sugli oggetti coperti da lui in modo da confonderli con la luce dello sfondo. In pratica se si posa un telone fatto di “Quantum Stealth” su un oggetto, questo tende a scomparire in un certo senso.

La tecnologia è ancora in fase di sperimentazione e perfezionamento. Il primo impiego pensato è quello militare. Con questa tecnologia infatti sarà possibile nascondere le armi in un determinato posto rendendole invisibili al nemico. Pensate cosa succederebbe se un esercito potesse piazzare dei cannoni in territorio nemico e mimetizzarli al punto da renderli invisibili. Ci si ritroverebbe il nemico in casa, armato fino ai denti, tutto d’un tratto. Spaventoso.

La cultura e la conoscenza spezzano quel senso di magia che ci fanno credere a entità eteree che agiscono in modo divino, servendoci risposte e quesiti utili a capire come funziona in mondo e non solo a fantasticare su chi lo “comanda”. Con la cultura si esce fuori dal concetto di essere semplice manodopera nel quadro della vita.

Adesso, se ami Harry Potter, hai proprio tutto. Il mantello dell’invisibilità lo hai appena visto, qui invece trovi l’abbigliamento ispirato al film. Perfetto no?