L’esperienza dell’ospedale per un bambino è indubbiamente traumatica. Personalmente ho passato interi mesi ricoverato quando avevo meno di 12 anni e il ricordo di tutti quei colori sterili, dell’acre profumo dei disinfettanti è ancora vivo in mente.

Non era poi tutto un inferno, c’erano elementi che riuscivano a strapparmi un sorriso, come i quadri con i cartoni animati, il bis di orzo la mattina e quel frullato che ogni tanto arrivava inaspettato. Se ci fossero state anche queste mascherine, sarebbe stato ancora più divertente.

Ideate dal designer Jyo John Mullor, questa serie di mascherine non ancora realizzate concretamente, sembra essere il nuovo promettente “naso rosso” nei reparti. Senza bisogno d’esser pagliacci, anche medici e infermieri possono sfoggiare, assieme ai propri piccoli pazienti, dei musetti pelosi o delle labbra intenzionate a lanciare enormi baci.

Bella idea, si chiama The Care Mask e se volete approfondire, fatelo seguendo questo link: https://www.behance.net/gallery/62813907/The-Care-Mask-

idee,

Che ne pensi?