Nino Nero sarà il guru dei tormentoni estivi: unisce Napoli, un Nero e la dance anni 90. Risultato epico.

330

È online da dicembre 2018 e questo contenuto vuole risolvere quella che è una vera e propria ingiustizia sociale. Nino Nero non ha ancora raggiunto il milione di visualizzazioni. Colpa mia e anche colpa di molte altre persone che fino ad ora non lo conoscevano. Ma riparerò.

Partorito dalla città di Napoli, questo personaggio è un mix perfetto di componenti trash che assieme creano quella che è una vera è propria opera d’arte: un napoletano, nero, con i capelli alla Nino D’Angelo negli anni d’oro. Il massimo che si potrebbe chiedere.

Nino Nero e Nino Bianco assieme

Nino Nero non è protagonista solo del video che state per vedere, la sua è una carriera pronta al decollo. Sempre attento alle tematiche più scottanti che cantate da lui diventano un gioco incredibile. Nino Nero riesce ad essere la parodia di se stesso senza farla sembrare una cosa penosa. Nino, sempre quello Nero, è un genio a partire dal suo nome e dai suoi capelli.

Qualcuno forse se lo ricorderà in un suo ruolo televisivo, ad Avanti un altro, nel ruolo di se stesso.

Commenti: