Lui si chiama Carl Bradbury ed è un ragazzo che fa una cosa davvero simpatica e senza senso. Ispirato da un fenomeno sul web chiamato “Facebook name in” che consiste nella ricerca di nomi strani o assurdi da tirar fuori dai testi delle canzoni.

Con Facebook, usato con creatività e spirito di curiosità, possiamo trovare nomi davvero bizzarri appartenenti a persone vere. I più performanti in questo campo sono i nomi asiatici e africani poiché se letti senza pronuncia risultano molto onomatopeici nella nostra lingua.

Ecco allora nati questi 5 video davvero divertenti, dove nel bel mezzo della canzone appare il nome trovato su Facebook.

Se hai voglia di farti due risate godendoti la genialità dell’autore e allo stesso tempo crogiolarti nella bellezza di queste idee senza senso, eccoti tutti e 5 i video in fila. Goditeli.

Info: Youtube

e per finire visto che seri arrivato fino in fondo, ti propongo questo, non è creazione dello stesso autore ma la dimostrazione che quando si lancia un’idea che merita essa cresce assieme alla sua bellezza.

Che ne pensi?