I cani sono come figli, ecco la sola spiegazione di queste somiglianze. Scherzi a parte questi padroni uguali ai propri cani sono il frutto del duro lavoro del fotografo Gerrard Gethings che ha realizzato questa serie di scatti davvero stupendi.

Pensate al lavoro enorme per trovare padroni che somiglino così tanto ai propri amici a quattro zampe. Il risultato oltre che simpatico è anche molto d’impatto e significativo, mette di fronte ad una realtà innegabile: uomo e animale in fondo sono simili se non uguali.

Quando vedete un cane bastardino, con lo sguardo abbattuto e triste, pensate che come lui esiste anche un uomo con lo stesso aspetto e condizione. La sfortuna non ha razza, l’intelligenza di capirlo si.

Il lavoro di Gerrard diventerà un gioco di carte basato sulla memoria. Se volete supportare il lavoro di questo artista, fateci un pensierino.

Scopri di più: gerrardgethings.com | Instagram

Che ne pensi?