Il pesce rana peloso e la bocca più veloce in natura. 1/6000 di secondo per mangiare la preda intera

421

Che spettacolo della natura. Quello che state per vedere, anche se esteticamente non sembra poi bellissimo, è il pesce “rana peloso”, famoso in natura per la sua velocità spaventosa nell’afferrare la preda.

La sua tecnica di caccia è davvero infallibile. Si mimetizza tra le pietre sul fondo del mare, apparendo appunto come un sasso pieno di alghe. Il suo strumento di pesca è una protuberanza che ha vicino al muso, appeso a quella che sembra una specie di canna da pesca. Quando le sue prede gli passano vicine, per attrarre la loro attenzione scuote questa protuberanza che sembra un piccolo verme, questo attrae le prede che si avvicinano pericolosamente alla sua infallibile bocca.

Il suo morso è il più veloce mai visto. Per mordere e ingoiare una preda intera impiega 1/6000 di secondo, una velocità talmente assurda e spaventosa che anche usando le più moderne tecnologie a disposizione, non si riesce a catturare il momento in modo perfetto. Altro che flash.