Per convincere il figlio a mangiare sano crea dei piatti ispirati ai suoi eroi. I risultati diventano virali.

377

Sembra che i tempi del classico aeroplanino siano passati. Oggi rendere interessante a un bambino un pasto, nell’era dove l’abbondanza riesce a non renderlo, è diventato molto più difficile.

Il cibo spazzatura sta sempre più prendendo piede nelle tavole di tutto il mondo. Ad aiutarlo in questa scalata ci sono due importantissimi fattori: la velocità con cui puoi prepararlo e consumarlo e gli esaltatori di sapore. Questo vuol dire che si trova sempre meno tempo da dedicare alla cucina e quindi, come naturale soluzione suggerisce, ci si butta verso cibi pronti e pieni di conservanti. Sono veloci.

Un adulto ha tutto il diritto di decidere cosa mangiare, anche fosse solo della carta bagnata e salata. Ma l’alimentazione di un bambino invece? No, quella è importante e il genitore ne è completamente responsabile.

C‘è una mamma, la signora Laleh Mohmedi, che ha trovato un modo creativo e geniale per far mangiare cibo sano a suo figlio e allo stesso tempo stimolare la propria fantasia.

Utilizzando una notevole quantità di verdure e altri ingredienti “naturalmente colorati” (per quanto possibile) crea piatti che sono dei veri e propri tributi agli eroi e ai personaggi amati dal figlio. In questo modo ogni pranzo è una sorpresa ed ogni volta che cucina si ritrova a dover spremere le meningi non per trovare cosa cucinare, ma per trovare cosa creare che è ben diverso. Lo sforzo c’è lo stesso, cambia il risultato.

Quella che è stata un’idea passeggera, ad oggi, è diventata un vero e proprio lavoro per questa mamma multitasking. Ad oggi svariate multinazionali l’hanno contattata per proporle degli sponsor e le sue creazioni sono seguitissime su Instagram.

Guarda quelle che ho selezionato per te e alla fine della immagini trovi il link all’account Instagram di Laleh. Deliziati a seguirla.