Seguici su Facebook!

Si presenta così una delle cose più belle di questo 2018 che sta per andare via. Ecco il sito che promette, attraverso una semplice compilazione di un form, di farvi saltare eventuali file nel momento in cui andrete a ritirare il reddito di cittadinanza allo sportello dedicato.

Il sito in questione ha evidenti segni, comunicazioni e curiosità che lo rendono palesemente un troll. Infatti basta guardare il logo dell’Inps che diventa “Imps”, i lavori offerti dallo stato e sopratutto basta riflettere per capire che le “offerte” inserite nel sito, riguardanti le cifre che un italiano o uno straniero possono richiedere, sono chiaramente delle prese in giro ispirate alle ondate di odio, alle crescenti bugie e alle credenze popolari nate sull’argomento.

Nonostante sia palese che il sito è falso, sappiate che ad oggi più di 500.000 persone hanno inviato i propri dati e sperato di essere stati inseriti nella lista. Ovviamente l’azienda che c’è dietro a tutto questo esperimento, l’Ars Digitalia, specifica non poche volte che i dati non verranno ne salvati ne presi in considerazione.

Il sito www.redditodicittadinanza2018.it è un esperimento perfetto per dimostrare la situazione nel nostro paese.

Quelle 500.000 persone che hanno compilato e inviato i loro dati personali senza capire che si tratta di una bufala, voteranno con la stessa superficialità con cui inviano i loro dati?

La domanda potrebbe indurre a una risposta davvero triste. Se non volete rovinarvi l’umore allora andate sul sito e provate a cliccare il link “Sei un immigrato?” in alto. Il divertimento è assicurato.

Complimenti ai geni che hanno messo in piedi questo esperimento bellissimo. Riuscito alla grande.

Non perdetevi il reddito di cittadinanza, cliccate qui: www.redditodicittadinanza2018.it


Seguici su Facebook!