Loghi essenziali e bellissimi ricavati dall’unione di cose totalmente diverse. Ecco le opere di Rendy.

599

Lui si chiama Rendy Cemix, è un ragazzo indonesiano che studia grafica e illustrazione a scuola. Rendy ama quello che studia e ha trasformato il suo amore in passione applicata e quest’ultima in risultati davvero sbalorditivi.

Per gioco o per sfida ha cominciato a chiedere ai suoi amici di dargli una coppia di immagini dalla quale ricavare un unico logo. la difficoltà dell’esercizio stava nel riuscire a unire elementi, animali o altro che siano totalmente differenti.

Il risultato delle unioni doveva sempre essere un logo pulito, comprensibile e sopratutto accattivante già dalla prima occhiata.

Il brand di un’azienda serve a raccontarla senza l’uso di parole. La scelta dei colori, la dimensione delle linee, le proporzioni e gli elementi rappresentati, sono un insieme di cose che serviranno a rendere “bella” l’azienda prima ancora di essere conosciuta. Se un’azienda cerca la gloria, deve partire dal scrollarsi da dosso la superficialità del pensiero che il “logo” sia “solo” un’immagine.

Tutto questo Rendy l’ha capito ed ha unito la sua passione per le i brand, ad una volontà di attuare e dimostrare per ogni logo creato, questo concetto.

Sicuramente il lavoro ed il successo per questo ragazzo non mancherà. Se anche voi aspirate a questo, sappiate che l’unico ostacolo che incontrerete sarà di fronte allo specchio. La fantasia è un’arma vincente, saperla usare però richiede quel pizzico di sforzo chiamato studio, osservazione e sacrificio.

Seguitelo su: Instagram