Ricercato dalla Polizia la contatta su Facebook e chiede 15.000 like alla sua foto in cambio della sua resa

254

Cosa non si fa per un po di successo…ecco una storia tra l’assurdo e l’impossibile. Ci troviamo in America, precisamente nella cittadina di Torrington nello stato del Connecticut, qui l’ufficiale di Polizia riceve ad un tratto un messaggio su Facebook. Il mittente non è una persona qualsiasi, bensì un ricercato.

Si chiama Jose Simms, ha 29 anni ed è ricercato dalla Polizia in quanto per ben due volte non si è presentato in tribunale per il suo processo. Una specie di fuggitivo vigliacco praticamente.

La Polizia di Torrington, come consuetudine, ha pubblicato la sua foto assieme ai suoi dati sulla propria pagina Facebook. Una vera e propria locandina in stile “ricercato”, come quelle che si usavano nel vecchio west.

Ad un tratto la Polizia riceve un messaggio su Facebook, proprio dal ricercato, che propone un patto davvero particolare e assurdo. Jose negozia assieme allo sceriffo la sua consegna, le sue richieste sono semplici: si consegnerà se il post dedicato a lui raggiungerà i 20.000 like. In realtà sono riusciti ad accordarsi per 15.000, ma 20.000 è comunque stata la prima richiesta.

Il post sulla pagina, dopo l’annuncio dell’accordo, è arrivato a più di 20.000 like e nel frattempo Jose, il fuggitivo, non si è ancora presentato. Un genio criminale, più genio che criminale.

Fonte

Commenti: