Governo ottiene rimpatrio di un combattente Isis di cittadinanza Italiana. La “telenovela” si arricchisce

235

Il Governo Italiano ha richiesto il rimpatrio di un cittadino Italo-Marocchino che combatteva come foreign fighter per l’Isis. I motivi li conosce la Digos di Brescia che ha accompagnato il soggetto in Italia dopo esserselo fatto consegnare dalle forze armate locali.

Avranno sicuramente le loro buone motivazioni e un soggetto simile, tecnicamente parlando, può essere una grande risorsa di informazioni utili a contrastare le cellule terroristiche sul territorio.

La cosa che però mi fa ridere è come sia diventata una specie di telenovela la situazione Italia – Resto del mondo. Mentre fiumi di persone si insultano online sull’accoglienza di 40 immigrati circa, mentre i giornali si riempiono di notizie e sentimenti ridondanti, ecco la ciliegina sulla torta che concettualmente da a tutta la situazione quel motivo per esclamare novabbè.

Si parla di chiudere i porti, di rimpatriare chi ha cattive intenzioni e poi voilà, ecco che un ex combattente Italo-Marocchino viene rimpatriato con tanto di richiesta. E qui finalmente sembra vincere la ragione sui ragionamenti di pancia. Anche l’America si è congratulata con noi per questa scelta.

isis italia
Samir Bougana, 25enne foreign fighter italo marocchino

Questo cosa insegna? Valutare le situazioni con superficialità serve solo ad alimentare discussioni, tensioni e altro, non serve però a comprendere e non aiuta a riflettere.

Se il Governo, che non è solo un partito e solo una persona, ha agito in questo modo avrà avuto sicuramente i suoi buoni motivi per farlo. Non ci sono impreparati a prendere questo tipo di decisioni, ma persone pronte a mettere al servizio la propria professionalità. E meno male che ci sono.

Le mele guaste sono ovunque, un pò come i pensieri, magari proprio come quello che molte persone si sono fatte appena hanno letto il titolo di questo contenuto, valutato così, con quella superficialità di pensiero che ad evitarsi sarebbe una grande liberazione/conquista.

FonteFonte 2