Seguici su Facebook!

Siamo nell’era degli slogan, degli ideali che si addossano con un clic, dei cambiamenti che sperano di avvenire grazie alle condivisioni. Siamo nell’era dove per le feste e per le proteste esiste una gif animata, una vignetta da “far girare”.

Fortunatamente non siamo mai usciti dalle ere precedenti però, almeno non completamente.

Proprio da tempi remoti dev’essere arrivata questa idea davvero romantica e toccante (a me ha fatto venire una lacrima quando l’ho vista) che per invitare a riflettere non usa immagini e non chiede condivisioni, ma fa un gesto semplice e pulito anche se apparentemente così lontano dalla normalità. Un gesto che rende la poesia una pratica.

I ragazzi di fanpage.it, sempre un passo avanti in tutto, hanno realizzato questo video dove hanno inviato un ragazzo in macchina con una missione particolare: dedicare una serenata alle prostitute.

Il video è riuscito perfettamente. Ha emozionato e fatto riflettere me e speriamo faccia lo stesso con te.