Lo spillone: il ferma capelli killer delle donne nel 1800 usato per difendersi

305

Oggi, in tempi moderni, quando si pensa a come tutelare le donne che troppo spesso sono vittime di soprusi da parte di uomini poco tali, si va a finire sempre a tecniche di autodifesa o a strumenti come lo spray al peperoncino, tutta roba che in un certo senso devi procurarti e avere la fortuna di possedere nel momento giusto.

Alla fine del 19° secolo, con le prime rivoluzioni in tema di sessi, le donne cominciarono a ricoprire una posizione più consolidata nella società, capitava quindi sempre più spesso di poter vedere delle donne sole in giro per la città senza che fossero accompagnate da qualcuno o da altre dame. Questa per molti si trasformava in un’occasione ghiotta per agire nel male e diventare un disturbo se non un problema serio per le donne in strada.

Non era raro essere vittima di casi di violenza, molto più frequenti di quelli odierni in quanto denunciare diventava un problema nel problema, quindi il criminale era in un certo senso tutelato dalla morale comune. Sempre in quegli anni fu però inventato un metodo per lasciare che le donna possano difendersi: uno spillone.

Era lungo a volte anche un metro e poteva essere indossato dappertutto, dai modelli più piccoli e usati che venivano impiegati come ferma capelli, ai modelli più lunghi che invece si infilzavano nelle lunghe gonne. Il funzionamento era semplice, se qualcuno per strada ti infastidiva bastava estrarlo e minacciarlo con questo spillone appuntito.

Col tempo cominciarono a succedere i primi incidenti gravi, le persone che erano ferite al cuore o a cui venivano bucati degli organi vitali (e spesso morivano per questo) erano sempre di più. Cominciarono le prime forme di ribellione che portarono prima ad una riduzione delle lunghezza di queste armi. La lunghezza decisa come standard da non superare erano 9 pollici, se ti trovavano con uno spillone dalla lunghezza maggiore rischiavi multa o arresto.

Con il passare degli anni e l’arrivo delle prime mode con i capelli a caschetto o corti, le donne trovavano sempre meno posti per lo spillone e così, man mano, questa usanza cominciò a scomparire travasando la protezione delle donne dal essere autonoma ad essere affidata alle forze di Polizia che rafforzarono la stretta su questo tipo di reati.

Fonte: twitter.com