Ecco cosa può succedere quando si invitano i ragazzi a lasciare i social, ad abbracciare sensazioni ed emozioni reali e non virtuali. Succede che possono rinunciare anche allo stereo mp3, ma non alla musica. Che spettacolo questi ragazzi.