8 trucchi, semplici e alla portata di tutti, per avere più follower su Instagram grazie a scatti perfetti

Vi siete mai chiesti come mai su Instagram alcune foto hanno un successo enorme rispetto ad altre? Certo, la bellezza sembra la risposta, eppure ci sono profili che pubblicano belle foto e non hanno il successo di altri che ne pubblicano di altrettanto belle. C’è una spiegazione semplice a questo fenomeno: l’uso di alcuni trucchi.

Non aspettatevi milioni di fan in pochi giorni, sarebbe impossibile, e nemmeno migliaia in un mese, ma centinaia si, quelli potrebbero tranquillamente arrivare solo mettendo in pratica 8 trucchi davvero semplici da capire.

Come sono nati questi trucchi e perché funzioneranno?

Quelli che state per leggere non sono consigli personali o dati sulla base di supposizioni proprie, tutt’altro, i trucchi nascono dalla lettura dei like su Instagram, ovvero, dall’analisi di ciò che piace o meno.

Durante la sua storia Instagram ha regalato dati a non finire. Oro per chi ha saputo raccoglierli e interpretarli. Mettere in pratica questi trucchi significa quindi cavalcare mode e usi di un social, non diventerete bravi con la macchina fotografica ma capirete bene cosa va di più su Instagram e di conseguenza come ottenere più follower e like. Cominciamo


Creare due account della stessa persona

È un trucco utilizzato dalle star e serve principalmente ad effettuare un lavoro di scrematura del materiale fotografico. Il funzionamento è semplice, si creano due profili, uno pubblico e l’altro privato. In quello privato, dove si lascia l’accesso ad amici e conoscenti stretti, si pubblicano tutte le foto realizzate senza quasi nessuna selezione.

Una volta pubblicate ci si appunta quali ottengono più successo rispetto alle altre e le si pubblica sul profilo pubblico, così da creare un profilo pieno di foto “sicuramente belle” non secondo la propria opinione ma secondo quella social. I visitatori di passaggio sul vostro profilo pubblico saranno sicuramente più intenzionati a seguirvi quando vedranno che sforna solo buon materiale. Fonte.

Prediligere il colore blu

Il colore blu è associato alla dipendenza, questo può voler dire che quando lo si vede si tende a dare una lettura diversa dell’immagine che si ha di fronte, preferendola rispetto ad altre simili.

Includere il colore blu nei propri scatti vuol dire usare questa dipendenza a proprio vantaggio. È stato dimostrato che le foto contenenti il blu come colore protagonista ottengono il 24% di like in più. Fonte.

Crea un tuo hashtag

Un hashtag è fondamentale per curare la propria presenza su Instagram. Non basta essere qualcuno, bisogna scrivere chi, perché in fondo Instagram è pieno di “qualcuno”.

Create un hashtag (o più di uno) che vi distingua e usatelo in più scatti possibili. Per esempio, se foste Barbara D’Urso il vostro sarebbe #colcuore, se invece foste Malena…vabbè avete capito.

Lo sapevi che pubblicando gli hashtag come commento la foto ha più possibilità di essere vista?

Questo perché molti usano il cancelletto in maniera spropositata e la cosa non piace ad Instagram. Le foto contenenti molto testo sull’immagine o molti hashtag nella descrizione tendono ad essere penalizzate nel feed, che vuol dire essenzialmente che Instagram farà in modo che non ti caghi nessuno. Per ovviare a questo, pubblicate prima la foto con eventuale testo e poi sulla stessa lasciate un commento con gli hashtag preferiti.

Utilizzate i filtri, specialmente il Mayfair

Se le persone volessero vedervi senza filtri vi chiederebbero un appuntamento, non vi seguirebbero su Instagram.

È dimostrato che utilizzare i filtri sulle vostre foto, con buon gusto e senza esagerazione, vi porterà il 21% di like in più. Fonte

Il filtro più performante sotto questo aspetto è il Mayfair. Vi consiglio anche di usarlo in modo graduale quando potete, così da creare un mix tra foto reale e filtrata capace di affascinare chi la guarda.

Mettici la faccia

Le foto contenenti un viso raccolgono il 35% di like in più. Fonte

Evita troppe foto con il viso nascosto o di spalle. Evita troppo mistero, alla lunga annoia e se unito erroneamente alla sensualità potrebbe trasformare il tuo profilo in quello di un accompagnatore.

Quando inquadri il viso fai sempre attenzione all’inquadratura. Il mento non deve mai essere troppo alto e i bordi della foto non dovrebbero tagliarlo. Lascia un po di spazio in alto e arriva fino alla base del collo con il bordo basso della foto. Un viso bello è un viso che puoi ammirare per intero.

Ci sono momenti in cui pubblicare e momenti no

Analizzando le ondate di like si è capito che alcune foto hanno dei momenti propizi in cui essere pubblicate. Vi riporto alcuni esempi. Fonte.

  • Le foto di viaggio o in viaggio ottengono più like se pubblicate il venerdì dalle 9 alle 13
  • Le foto con un obbiettivo didattico sono più performanti se pubblicate il Giovedì alle 16
  • Le foto o le immagini inerenti alla tecnologia invece hanno più successo se pubblicate il lunedì alle 14
  • Le immagini di cibo invece, il venerdì alle 14

Usa la localizzazione e Instagram ti premierà

Se la localizzazione non avesse un senso allora il social delle immagini non sprecherebbe spazio e icone per suggerirtela. È dimostrato come usare la localizzazione e dire sempre dove sei aumenti ls visibilità del post del 79%, una grandissima mano sul lato diffusione quindi. Fonte

Cappuccetto Rosso, lascia un commento

Se il blu è il colore della dipendenza e ti aiuta ad ottenere like, sembra che il rosso invece sia il colore predominante sulle foto più commentate. Fonte.


Un’ultimo consiglio. Se volete ottenere like alle vostre foto siate due cose con voi stessi: onesti ed esigenti.