Le donne in dolce attesa stanno usando le ecografie dei bambini per dipingere le unghie.

198

Se c’è una cosa che devi sempre tenere a mente quando vuoi vendere un servizio o un’oggetto è l’emotività di chi potenzialmente lo acquista.

Essere in dolce attesa è un momento nella vita della donna, e dell’uomo che ci si augura le sia al fianco, dove ormoni, sentimenti ed emotività impazziscono come in preda a una crisi irrefrenabile. Si piange per poco, ci si arrabbia per meno di poco e capitano anche momenti di euforia ingiustificata e gratuita.

Se c’è una cosa però che in quei mesi è importante come l’aria è il pensiero fisso sulla vita che sta per arrivare. Ogni argomento è incentrato sul bambino, ogni movimento, pensiero e desiderio verte tutto sulla stessa direzione. Quindi se vuoi vendere qualcosa a una donna in dolce attesa, affiancala all’immagine, sia fantasiosa che reale, del suo bambino.

Deve aver pensato una cosa del genere Sarah Clarke, titolare di un centro estetico che, presa da un’irrefrenabile vena di creatività, ha dipinto l’immagine dell’ecografia del pancione di una sua cliente, riportando la dolce creatura fedelmente sulle unghie della mamma. Immaginate l’entusiasmo subito dopo.